fbpx

Culturalia di Norma Waltmann / Ufficio stampa e comunicazione d’arte e cultura

La prima edizione di SetUp Contemporary Art Fair a Bologna

Autostazione, Bologna
dal 25 al 27 gennaio 2013

La prima e attesa edizione di SetUp Contemporary Art Fari, la nuova fiera d’arte contemporanea bolognese, ideata e realizzata da Simona Gavioli, Marco Aion Mangani e Alice Zannoni si terrà dal 25 al 27 gennaio 2013 a Bologna, mettendo in mostra il suo volto più dinamico e intraprendente.

La manifestazione fieristica sarà accolta nella storica Autostazione della città, edificio di spicco per centralità e connessione che, per l’occasione, diventerà palcoscenico culturale e artistico d’avanguardia.

SetUp nasce da un’esigenza, da una necessità: il suo nome, infatti, significa “predisporre le basi per il cambiamento” e mette in luce l’obiettivo principale degli organizzatori, ossia rinnovare il sistema dell’arte proponendo un format innovativo che vede protagonisti i giovani.

Un progetto che allarga gli orizzonti dell’arte, innestando, nel normale contesto commerciale fieristico, la dimensione culturale grazie alla stretta collaborazione tra artista, curatore/critico e gallerista. Un’occasione commerciale quindi, ma anche e soprattutto uno stimolo culturale che sarà in grado di generare flussi e sinergie rivolte al futuro.

Fondamentale è stata la scelta del Comitato Scientifico, composto da Antonio Arévalo, Martina Cavallarin, Valerio Dehò, Viviana Siviero, Eugenio Viola.

LE GALLERIE DELLA PRIMA EDIZIONE DI SETUP

3)5 Arte Contemporanea (Rieti), Art issima (Abano Terme), Art Espressione (Milano), Beo_Project (Belgrado), Bi-Box Art Space (Biella), Dino Morra Arte Contemporanea (Napoli), Fabbri C.A. (Milano), Federico Rui Arte Contemporanea (Napoli), Francesca Sensi Arte a Colori Galleria (Colle Val D’Elsa – Siena), Galleria Canovaccio Arte Contemporanea (Terni), Galleria L’Affiche (Milano), Antonio Nardone Galerie (Bruxelles), Nopx (Torino), Oltre Dimore (Bologna), Paola Cardano Arte Contemporanea (Roma), PrintAboutMe (Torino), Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea (Alessandria), Selective Art (Parigi), Spazio Ferramenta (Torino), Sponge Arte Contemporanea (Pergola – Pesaro Urbino), Studio LB (Brescia), unTubo Project (Siena), VAN DER Gallery (Torino), VV8 Arte Contemporanea (Reggio Emilia) e infine Yoruba Diffusione Arte Contemporanea (Ferrara).

Animeranno la manifestazione tre artisti “fuori classe” presenti con i loro lavori negli spazi comuni: Alessandro Bergonzoni nel chiostrino, Gino Sabatini Odoardi nell’area Talk e Svetlana Ostapovici nell’area stampa.

UFFICIO STAMPA CULTURALIA

Sei interessato alla promozione e comunicazione del tuo evento, mostra o progetto?

Compila il modulo di contatto descrivendo la tua richiesta.

Oppure contattaci telefonando al numero:

Torna su