fbpx

Culturalia di Norma Waltmann / Comunicazione d’arte e organizzazione eventi culturali

Temakinho approda a Bologna a Palazzo Zambeccari

Bologna, Palazzo Zambeccari
18/06/2020

Giovedì 18 giugno 2020 Temakinho, il ristorante nippobrasiliano tra i più conosciuti e apprezzati al mondo, approda a Bologna nel prestigioso Palazzo Zambeccari. In città è il primo locale della nota catena che già da anni conta numerose sedi nel mondo (5 sedi a Milano, 3 a Roma, 2 a Londra, e poi, ancora, Ibiza, Formentera, Verona, Firenze e Modena) e che ha lanciato in Italia il trend dei ristoranti fusion tropicali.

Nel cuore di Bologna a Palazzo Zambeccari l’innovazione culinaria incontra la storia e l’eleganza. L’esclusiva cornice, che conta otto secoli di storia e che accoglie opere d’arte di pregio realizzate dai Carracci, dal Brizio e dal Samacchini, è oggi una location dedicata allo shopping esclusivo e che si presta ad essere teatro di eventi culturali e sociali della città Bologna.

Con una scelta al passo con i tempi e uno spirito innovativo, Palazzo Zambeccari intende la nuova apertura come un’occasione stimolante per contribuire alla ripartenza post lockdown e per impreziosire il centro storico con una nuova offerta culinaria. E’ la prima volta che il palazzo accoglie un format di food, consapevole dell’importanza che il settore sta avendo sempre di più per Bologna. I piatti di Temakinho nascono dall’unione della cultura giapponese con quella brasiliana: una fusione eclettica che incuriosisce da anni i palati del pubblico grazie all’uso innovativo dei profumi e dei colori tipici del Sud-America mescolati alla qualità delle materie prime. Il tutto servito in un ambiente fresco e contemporaneo, dove la cucina incontra il design e in cui tutto è legato, nei decori, negli odori, nei colori.

Sei interessato alla promozione e comunicazione del tuo evento, mostra o progetto?

Compila il modulo di contatto descrivendo la tua richiesta.

Oppure contattaci telefonando al numero:

Torna su