fbpx

Culturalia di Norma Waltmann / Ufficio stampa e comunicazione d’arte e cultura

Culturalia approda a New York

In occasione di “Indixia 2020. Global Love” Culturalia approda a New York per seguire l’artista Giorgio Bevignani, ospite dell’evento benefico.

In occasione di “Indixia 2020. Global Love” Culturalia approda a New York per seguire l’artista Giorgio Bevignani, ospite dell’evento benefico.

La Fondazione INDIXIA fa il suo ritorno a New York, il 13 febbraio 2020 con INDIXIA 2020 GLOBAL LOVE, nella serata di chiusura della Fashion Week, con una mostra d’arte seguita da un’asta di beneficenza, ospitata dalla Sundaram Tagore Gallery di Chelsea (New York).

Dopo il successo delle scorse edizioni alla Solomon Guggenheim di New York, a Hong Kong e a Londra, INDIXIA torna a New York portando avanti la propria mission benefica, sostenendo l’IIFA (International Institute of Fine Arts) e l’Afghan Hands. Il ricavato dell’evento, infatti, sarà devoluto a queste due realtà che da anni supportano le popolazioni vulnerabili, come donne e ragazze, aiutandole a ottenere l’indipendenza e l’accesso alla formazione scolastica nel campo artistico e offrendo una via di fuga concreta dai problemi di disuguaglianza di genere e matrimoni combinati. In particolare, grazie all’alleanza di INDIXIA con AFI, 100 ragazzi beneficiano di una borsa di studio di quattro anni con la quale frequentare l’IIFA.

Tra gli artisti presenti a INDIXIA 2020 è stato invitato a partecipare Giorgio Bevignani, che per l’occasione esporrà un’opera inedita dal titolo “Orma”. Dopo le importanti esperienze a Miami all’interno della Fiera Context Art con la Galleria Stefano Forni e in Giappone al Moa Museum of Art – MOA 美術館 di Atami, Giorgio Bevignani continua a far conoscere il suo lavoro nel mondo, riscuotendo ampio successo. Scultore e pittore, Bevignani vive e lavora in Italia, in provincia di Bologna, dove modella, plasma e assembla diversi materiali trasformandoli in opere d’arte. Esse provengono da una ricerca artistica basata su scienze contemporanee, storia, mitologia, filosofia e matematica, le quali rappresentano le sue ispirazioni di partenza per lavorare la materia.

> GUARDA LA GALLERY

Condividi sui Social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

News che ti potrebbero interessare:

Dopo il presentismo tempo e condizione umana Francois Hartog Roberto Balzani

“Dopo il presentismo: tempo e condizione umana?”. Un dialogo tra uno dei più influenti intellettuali europei François Hartog e il Prof. Roberto Balzani

La nostra storia contemporanea, la nuova quotidianità umana in tutte le sue sfaccettature, letta attraverso il presentismo. Uno dei più influenti intellettuali europei François Hartog – Direttore di studi emerito presso l’École des hautes études en sciences sociales (EHESS) – dialoga con Roberto Balzani, Professore ordinario di Storia contemporanea dell’Università di Bologna. Il 6 maggio

fondazione bottega finzioni conferenza stampa

Fondazione Bottega Finzioni si presenta in conferenza stampa

Dopo 10 anni di intensa attività nell’ambito della narrazione, Bottega Finzioni, la nota scuola di scrittura e casa di produzione, si trasforma e diventa la prima Fondazione narrativa italiana   Giovedì 22 aprile 2021 alle ore 11.30 in diretta streaming sulla piattaforma Zoom, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della Fondazione Bottega Finzioni. Dopo

Culturalia ufficio stampa comunicazione Fondazione Bottega Finzioni

Fondazione Bottega Finzioni sceglie Culturalia per la comunicazione

Nasce una nuova collaborazione tra Fondazione Bottega Finzioni e Culturalia   Per tutto l’anno 2021 Culturalia sarà responsabile della comunicazione e dell’ufficio stampa di Fondazione Bottega Finzioni, Fondazione narrativa tra le prime in Italia con sede a Bologna, scuola di scrittura, cinema, letteratura, format tv, documentari e produzioni per ragazzi. Una nuova partnership che vedrà

“Colloqui sul Guercino e la sua scuola” nell’ambito di Autunno Guerciniano 2020/2021

Il Comune di Cento e il Centro Studi Internazionale “Il Guercino” riprendono gli appuntamenti di Autunno Guerciniano con la conferenza in streaming “Colloqui sul Guercino e la sua scuola”, sabato 16 gennaio 2021, ore 17.30. L’incontro è curato dal prof. Daniele Benati, docente di storia dell’arte dell’Università di Bologna e prevede gli interventi di Lorenzo

Torna su