fbpx

Culturalia di Norma Waltmann / Ufficio stampa e comunicazione d’arte e cultura

Inseguendo quel suono: a Bookolica 2020 l’appuntamento dedicato ad Ennio Morricone

Ennio Morricone sarà al centro della sezione letteratura musicale di Bookolica 2020, grazie alla presenza di Alessandro De Rosa, suo amico e unico biografo. L’opera che presenta a Bookolica 2020 è “Ennio Morricone – Inseguendo quel suono. La mia musica, la mia vita. Conversazioni con Alessandro De Rosa” edita da Libri Mondadori, autobiografia in conversazione del Maestro, al momento tradotta in diverse lingue tra le più parlate al mondo.

Questo libro è il risultato di anni di incontri fra Ennio Morricone e il giovane compositore Alessandro De Rosa. È un dialogo denso e profondo che parla di vita, di musica e dei modi meravigliosi e imprevedibili in cui vita e musica entrano in contatto e si influenzano a vicenda.

Alessandro De Rosa (Milano, 1985) ha iniziato lo studio della composizione su consiglio di Ennio Morricone. Ha studiato con Boris Porena per diplomarsi poi in Olanda, al Conservatorio Reale dell’Aja.

Ha collaborato come compositore e arrangiatore con Jon Anderson degli Yes. Con Ennio Morricone è autore del libro “Ennio Morricone – Inseguendo quel suono. La mia musica, la mia vita. Conversazioni con Alessandro De Rosa ” (Mondadori Libri, 2016) autobiografia in conversazione del Maestro, al momento tradotta in diverse lingue tra le più parlate al mondo.

Ha lavorato come compositore di musica applicata per numerose agenzie e società tra cui Amadeus Music e Pastelle Music scrivendo musica per documentari, film e pubblicità. Proprio con Pastelle Music ha esercitato anche il ruolo di Head of AR and Talent Manager. Tra i suoi brani da concerto Gravità Ritrovata per Orchestra, commissionato dalla Residentie Orkest per il 110° anniversario dell’Orchestra nel 2014, e l’opera Trashmedy, commissionata invece da La Biennale di Venezia Musica 2019 che ha debuttato al Teatro Piccolo Arsenale nell’Ottobre 2019.

Attualmente continua la sua attività musicale come libero professionista, lavorando parallelamente come autore e speaker radiofonico per Amazon Audible e per la Radiotelevisione Svizzera di Lingua Italiana (RSI).

SCOPRI DI PIù SU BOOKOLICA 2020

 

Condividi sui Social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

News che ti potrebbero interessare:

Dopo il presentismo tempo e condizione umana Francois Hartog Roberto Balzani

“Dopo il presentismo: tempo e condizione umana?”. Un dialogo tra uno dei più influenti intellettuali europei François Hartog e il Prof. Roberto Balzani

La nostra storia contemporanea, la nuova quotidianità umana in tutte le sue sfaccettature, letta attraverso il presentismo. Uno dei più influenti intellettuali europei François Hartog – Direttore di studi emerito presso l’École des hautes études en sciences sociales (EHESS) – dialoga con Roberto Balzani, Professore ordinario di Storia contemporanea dell’Università di Bologna. Il 6 maggio

fondazione bottega finzioni conferenza stampa

Fondazione Bottega Finzioni si presenta in conferenza stampa

Dopo 10 anni di intensa attività nell’ambito della narrazione, Bottega Finzioni, la nota scuola di scrittura e casa di produzione, si trasforma e diventa la prima Fondazione narrativa italiana   Giovedì 22 aprile 2021 alle ore 11.30 in diretta streaming sulla piattaforma Zoom, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della Fondazione Bottega Finzioni. Dopo

Culturalia ufficio stampa comunicazione Fondazione Bottega Finzioni

Fondazione Bottega Finzioni sceglie Culturalia per la comunicazione

Nasce una nuova collaborazione tra Fondazione Bottega Finzioni e Culturalia   Per tutto l’anno 2021 Culturalia sarà responsabile della comunicazione e dell’ufficio stampa di Fondazione Bottega Finzioni, Fondazione narrativa tra le prime in Italia con sede a Bologna, scuola di scrittura, cinema, letteratura, format tv, documentari e produzioni per ragazzi. Una nuova partnership che vedrà

“Colloqui sul Guercino e la sua scuola” nell’ambito di Autunno Guerciniano 2020/2021

Il Comune di Cento e il Centro Studi Internazionale “Il Guercino” riprendono gli appuntamenti di Autunno Guerciniano con la conferenza in streaming “Colloqui sul Guercino e la sua scuola”, sabato 16 gennaio 2021, ore 17.30. L’incontro è curato dal prof. Daniele Benati, docente di storia dell’arte dell’Università di Bologna e prevede gli interventi di Lorenzo

Torna su